Arte

Arte, Kaos e Poesia…

Giovanni Andrea Negrotti è un nome caro a queste pagine. Qualche tempo fa lo abbiamo intervistato ed è stato al gioco, scherzando con noi sulla sua vita, sul futuro e raccontandoci, dal suo punto di vista, tanta storia recente. In quella occasione ci siamo anche permessi di sfotterlo, bonariamente, alla pari, e ha dimostrato di cogliere l’ironia e di proseguire, caparbiamente e con onestà, sulla sua strada. Oggi è lui,

Immenso Ignazio Chessa!

Chi vi scrive da New York ammira MOLTISSIMO Ignazio Chessa. Vi sembrerà strano che un NIUORCHESE fosse presente qualche anno fa a quell’AMSICORA a MONTE D’ACCODDI dove in troppi sono andati D’ACCORDO, molti in DISACCORDO e qualcuno lo ha sfruttato per chiedere: ACCODDI? Fletch c’era, quel giorno, ben mimetizzato tra i soldati cartaginesi. I Romani vinsero, e allora diamo a Cesare quel che è di Cesare! Attore, Poeta, Inventore e

SASSARI-HOLLYWOOD SOLA ANDATA

In un sabato pieno di umbé di cose, ci imbattiamo in una delle più provocatorie e interessanti mostre d’arte degli ultimi tempi in Ziddai. E poiché i suddetti tempi a volte son bui, evidentemente suggeriscono visioni apocalittiche a chi trova il tempo per esprimerle. Questa volta le opere sono frutto di pennellate ed elaborazioni grafiche di quel Federico Satta conosciuto più come B-Folk, che ha fatto del piccione la sua

Caravaggio sgarbato…

E’ in corso a Sassari, presso la sala Duce del nostro Comune una mostra curata da quel fenomeno tanto discusso di Vittorio Sgarbi: Caravaggio e i caravaggeschi. Che dire di questa mostra, intanto va ricordato che il curatore, nota figura della televisione, diciamo, meno nobile, ha un’esperienza diretta come politico e amministratore, che l’ha portato in giro per il nostro paese. Sa, perciò, della presenza diffusa di un cospicuo numero

L’Arte Terapia di Elux

La forza dell’Universo porta con sé un’energia primordiale che irraggia sulle nostre vite, le compenetra, le istruisce, spesso le guida come una catarsi mistica verso la Conoscenza. Quando questa energia incontra l’Arte, il sodalizio, esattamente come una reazione chimica, da origine ad un precipitato, un concentrato di quelle emozioni che oscillano in perfetta sincronia con l’Universo: l’opera d’arte. I colori vibranti sulla tela che si protendono verso chi osserva dando

Pieces of Monni

Narcisa Monni tace. Ha già regalato troppi pezzi allo spettatore curioso e che torce un po’ il naso. Forse perché Sassari non è pronta. O forse perché i quadri sono inseriti in un contesto celebrativo e troppo festoso che contrasta con gli oggetti e gli scorci rappresentati. O ancora, forse, tutto è voluto e l’allestimento doveva essere proprio così. Vengono in mente le parole di Marina Cvetaeva, quando dice che

L’anima Palita di Salvatore bambino

C’è un romanzo postumo di Ernest Hemingway, pubblicato nel 1999, “VERO ALL’ALBA”, che parla di Africa, soprattutto. Un passo recita così: “Esistono luoghi mistici che fanno parte dell’infanzia di ognuno. Quelli che a volte ricordiamo e visitiamo in sogno, mentre dormiamo. Di notte sono belli come lo erano quando eravamo bambini. Se mai tornaste a vederli, non ci sono. Ma di notte, se avete la fortuna di sognarli, sono stupendi