Interviste

Manuel Attanasio su Sassari City

Manuel Attanasio, un grande artista sardo decisamente sui generis ha accettato di rispondere ad alcune domande (anche private e indiscrete). Eccovelo. Ciao Manuel, grazie per la disponibilità. Partiamo subito con la domanda di rito: potresti raccontarci il maggior numero di cose di te nel minor numero di battute possibili, gossip compresi? Nato nel 1978, morto all’età di 29 anni a Porto Torres, rinato dopo un anno e mezzo a Milano,

Amantia, nè amiga nè batia

Amantia Martinelli, poetessa. Punto. A mio giudizio una delle migliori poetesse, non solo sarde. L’ho incontrata per caso e, sempre per caso, ho assistito a un suo reading. Nonostante io abbia la sensibilità poetica di un copertone senza possibilità di restauro, i suoi versi mi hanno letteralmente lasciato senza parole. Lontano dagli stereotipi del solito orizzonte, dell’ormai obsoleto mare, delle immarcescibili foglie e delle oramai fastidiose lagrime, Amantia scrive senza

Il destino di Pintore

Devo chiamarti Giovanni o Giuseppe? Giuseppe. Tutti mi chiamano così. Giuseppe Pintore è un ragazzo di 22 anni, sassarese figlio di sassaresi. Ma a tornare indietro, un po’ come tanti, si scopre la sua anima accudidda. Mi ascolta lentamente, abbozza un sorriso, sembra che da ogni cosa che lo circonda tragga ispirazione. Giuseppe ha scritto un libro, un testo di fantasy che fa già parte della storia degli scrittori locali,

Intervista ai Tazenda

E’ sera inoltrata. Fisso un appuntamento con Gino Marielli, chitarrista e paroliere dei Tazenda. La location è l’anonima porzione di uno tra i tanti capannoni di Predda Niedda. Gino non pare smentire la sua fama di ritardatario incallito, per cui comincio a ricoprirmi di muffa nell’attesa. Anche il resto del gruppo lo aspetta per iniziare la prova generale, anche se nessuno pare curarsi del ritardo di oltre un’ora, che tutti

Intervista numero 0

Poniamo un lunedì pomeriggio presto, in giro per le vie strette del centro storico che hanno di buono che tagliano il vento gelido che arriva direttamente dal mare e perde temperatura mentre prende quota, e sembra strano dirlo ma anche a Sassari a volte c’è freddo.