Tag "satira"

Gli eventi di SETTEMBRE 2018 in Ziddai

____________________________________________________________________   Per segnalare un evento scrivi a: redazione@sassaricity.it ____________________________________________________________________

Gli eventi di AGOSTO 2018 in Ziddai

____________________________________________________________________   Per segnalare un evento scrivi a: redazione@sassaricity.it ____________________________________________________________________

Mozzarella in Crozza!

PREMESSA Crozza non mi piace e non mi ha mai fatto ridere. Non sono un tifoso della Juve. Parere personale. Fine. I FATTI Il 3 aprile la Juventus vince contro il Real Madrid 3 a 1. In virtù del risultato della gara di andata esce dalla Champions League. Il gol del Real su rigore assegnato nei minuti di recupero per fallo di Benatia su Vazquez. Cristiano Ronaldo realizza. Medhi Benatia

Perché siamo TUTTI Charlie!

Ma siamo davvero tutti pronti ad accettare la satira anche quando ci tocca personalmente? Sgomento, indignazione, fastidio per la vignetta di Charlie Hebdo sul terremoto. E, si badi bene, non sui terremotati. La vignetta faceva riferimento ad un preciso modo di fare le cose all’italiota, tanto da ridurre i poveri abitanti a lasagne, tipica pasta italiana. Se c’è qualcuno che ritiene che quel disegno fosse un attacco alle vittime può

Facciamoci una sana SATIRA!

SATIRA è l’anagramma della parola RISATA. Esatto. E questo, che si sia trattato di una coincidenza o di una forzatura linguistica voluta, è già di per sè straordinario. E’ una sorta di equazione lessicale, un esperimento riuscitissimo di equità della parola: definire il fenomeno responsabile della nostra ilarità rimescolando le lettere stesse del termine RISATA. Un capolavoro. Un sistema perfetto. Altri casi di sistemi linguisticamente perfetti si potrebbero avere se

L’Editoriale

Ho sempre sognato di scrivere un editoriale a cavallo della settimana del festival della canzone italiana e delle elezioni politiche.

Sopravvissuti alla prozia dei Maya

Cari Lettori, Sassaresi e non, devo ringraziarvi tutti e vorrei farlo personalmente per aver dato fiducia a questo progetto. Siamo nati tra le polemiche che personalmente ritengo comunque opinioni, e come tali degne di rispetto. Sapevamo già in partenza che la strada non sarebbe stata facile e che se l’informazione di per sè è un racconto carico di soggettività (anche la cronaca, nessuno escluso) fare critica culturale e satira lo